Il Libro

Alessandra Santini

A volte capita. Non a tutti, certo. E nemmeno così spesso.
Però capita. Perciò decidi di aspettare.

Gilberto Attanasio

Pare che la pioggia a volte si frantumi sul lunotto della volante come le chiacchiere del maresciallo, per essere poi presa a sberle dal tergicristallo.

Marco Barzanti

Nuovamente ci imbarchiamo. Il rombo del motore e lo stacco dalla banchina mi tolgono definitivamente dalla testa il tipico torpore digestivo di un pranzo luculliano.

Carola Catenacci

L’ufficio era al quarto piano di uno di quegli edifici cadenti della zona vicino alla stazione. Nell’ingresso, ristrutturato da poco, si sentiva ancora l’odore di vernice.

Katya Sanna

La maniglia d’oro

Quella notte mi trovavo in cima alla torre più alta, dove ero già stata la mattina precedente.
Una notte splendida, stellata!

Giuliano Melchiori

Siamo proprio a cavallo del secolo. I nuovi palazzi umbertini scandiscono il quartiere residenziale in una sequenza di blocchi regolari, ordinati, identici in altezza, lunghezza, distribuzione delle finestre; differiscono appena per i colori, scelti in una gamma limitata che va dall’ocra al rosso antico: colori freschi, nuovi, non ancora aggrediti dalla polvere delle strade, dalla fuliggine dei camini.

Giovanna Novarina

“Vieni qui”. Venne Carolina, la buona ragazza stupida. Era nata da vecchi genitori, in paese la chiamavano scema. Era scema.

Simona Possenti

…Sto per trasferirmi a Perugia… Via Appia, con Adele… Ho ritrovato qualche bicchiere di Sadi… Penso spesso a lei, mi piacerebbe scriverle, la rievocherò con un caro ricordo…

Racconti d'inverno

di  Autori Vari

La narrativa  pp. 149 Dim.: 396 kb. downloads: 3672
Questo libro è nato dall’esigenza di trovare uno spazio per pubblicare i racconti che ci arrivavano, spesso interessanti, intriganti, ma troppo brevi per essere pubblicati singolarmente. Abbiamo quindi lanciato una richiesta di racconti, e pubblichiamo ora questa raccolta, “Racconti d’inverno”, a cui abbiamo effettivamente lavorato tutto l’inverno, anche se il clima di quest’anno ci smentisce, facendoli uscire in una precoce primavera. Vuol dire che invece di essere letti davanti al camino, verranno letti al sole su un terrazzo. Sono comunque una raccolta interessante e varia, che ci ha dato molta soddisfazione, nello scoprire nuovi scrittori con nuove storie e nuove emozioni da raccontare, storie ed emozioni che spaziano attraverso molti generi; abbiamo i racconti gialli di Alessandra Santini, scrittrice già sperimentata dalle trame originali, il delicato viaggio di Maria Luisa Cursietti, lo stile molto personale e l’ambientazione coinvolgente di Gilberto Attanasi, il racconto avventuroso di Marco Barzanti, un poco esotico e un poco Chandleriano, lo sguardo spassionato e analitico di Carola Catenacci, i sogni colorati e vivi di Katya Sanna, la storia di Giuliano Melchiori, con la qualità di certe fotografie d’epoca che colgono la realtà trasformandola in immaginario, il delicato dipinto dei personaggi e dei luoghi di Giovanna Novarina, e le ‘epifanie’, gli attimi gonfi di significato di Simona Possenti. Un mosaico molto vario di personalità, stili e idee, che noi abbiamo trovato affascinante. Speriamo sia lo stesso per i lettori
  • Scarica il libro in formato zipDownload
  • Scarica il libro in formato zip leggi pdf
  • Scarica il libro in formato zipRecensisci
  Scarica la copertina
   
Cancel
  • Libri correlati

  • Autori Vari
    Autori Elisabettiani

  • Autori Vari
    Vendemmia

  • Autori Vari
    Compagni di viaggio

  • Autori Vari
    Hai mai scritto una poesia?

  • Angius Gavino
    Aspettando i Tre Re - Tre racconti

  • Benetti Paolo
    Parallelo 42°

  • Batzella Paolo
    D'estate, una notte

  • Lambiase Rolando
    Morecambe Close
image

Cosa puoi fare ora?

Inviaci il tuo manoscritto in formato modificabile (MSWord, rtf, OpenOffice) ed inizia la tua avventura.

image

Se non sei uno scrittore

Se comunque utilizzi il nostro sito come lettore, segnalaci attraverso la rete dei Social Network