Il Libro

Thomas Wyatt (1503-1542)

They Flee From Me

They flee from me, that sometime did me seek,
With naked foot, stalking in my chamber.
I have seen them gentle, tame, and meek
That now are wild, and do not remember
That sometime they put themselves in danger
To take bread at my hand, and now they range,
Busily seeking with a continual change.

Thanked be fortune it hath been otherwise
Twenty times better; but once, in special,
In thin array, after a pleasant guise,
When her loose gown from her shoulders did fall,
And she me caught in her arms long and small,
Therewith all sweetly did me kiss
And softly said, “Dear heart, how like you this?”

It was no dream; I lay broad waking;
But all is turned, through my gentleness,
Into a strange fashion of forsaking;
And I have leave to go of her goodness,
And she also to use newfangleness.
But since that I so kindly am served
I would fain know what she hath deserved.

Autori Elisabettiani

di  Gabbrielli Fiornando

La poesia  pp. 105 Dim.: 252 kb. downloads: 3021
Una raccolta rappresentativa della poesia elisabettiana, con testo originale a fronte, soprattutto versi di Shakespeare e di John Donne, tradotti con passione da Fiornando Gabbrielli, che ci permette di apprezzare la grande sensibilità dell’epoca, sempre intessuta di quell’ironia che Shakespeare ci ha fatto conoscere nei suoi drammi, ma anche molto diretta e sincera nel mettere per iscritto ed analizzare i sentimenti umani. La raccolta termina con un affascinante gioco di traduzioni: Un sonetto del Petrarca, tradotto in inglese nel ‘500 da Henry Howard, che Gabbrielli ha riportato in italiano, facendoci scoprire i meccanismi dei mutamenti che si innescano sempre in un lavoro di traduzione.
  • Scarica il libro in formato zipDownload
  • Scarica il libro in formato zip leggi pdf
  • Scarica il libro in formato zipRecensisci
  Scarica la copertina
   
Cancel
  • Libri correlati

  • Gabbrielli Fiornando
    Youthful rhymes

  • Gabbrielli Fiornando
    Songs and Sonnets

  • Gabbrielli Fiornando
    Satires

  • Gabbrielli Fiornando
    Il tatuaggio

  • Gabbrielli Fiornando
    Sonetti Shakespeariani

  • Gabbrielli Fiornando
    Il Baubario

  • Gabbrielli Fiornando
    Elegies

  • Gabbrielli Fiornando
    Piombo
image

Cosa puoi fare ora?

Inviaci il tuo manoscritto in formato modificabile (MSWord, rtf, OpenOffice) ed inizia la tua avventura.

image

Se non sei uno scrittore

Se comunque utilizzi il nostro sito come lettore, segnalaci attraverso la rete dei Social Network